Non uscire di casa che ci sono le bombe

A Roma la vita è diventata difficile.

Ieri in metropolitana, dove in genere non girano nemmeno i controllori Atac, mi sono imbattuto in due militati con in mano i mitra (credo fossero mitra, comunque armi abbastanza spaventose) prima e in due militari con due enormi manganelli dopo.

La metro è stata bloccata più di una volta causa borse sospette.

Qualcuno mi ha detto che è meglio non prendere i mezzi pubblici per ora.

Il telegiornale mi suggerisce di non andare a San Pietro.

Mia madre mi ha consigliato di stare alla larga dai luoghi chiusi e affollati.

Un mio amico mi ha detto che è meglio non passare nei pressi del Colosseo.

Io volevo quindi tranquillizzare tutti: non esco di casa in tempi di pace, figuriamoci in tempi di guerra.

Io l’ho sempre detto:

La vita sociale è pericolosa. L’asocialità può salvarti.

Antonio Schiena – Lo Schiaffo

  • Anna Antonucci

    E poi boh, crollarono i tetti e morirono comunque tutti ;-D

  • Ben

    😀 😀