Motivi per cui il Natale è una festa bellissima

Il Natale è una festa talmente bella che non ho potuto non dedicargli uno dei racconti di E liberami dalla gente. Amen.

Cos’è però che rende il Natale un momento così magico? Ecco una lista che, grosso modo, risponde a questa complicatissima domanda.




1.  I post sui social di quelli che amano il Natale.

2. I post sui social di quelli che criticano il Natale.

3. I post sui social di quelli che criticano quelli che criticano il Natale.

4. Le canzoncine di Natale, che sono tanto carine, ma sono le stesse quattro da 500 anni. 

5. Le pubblicità che diventano tutte sdolcinate già da ottobre (accompagnate da una delle quattro canzoncine).

6. I parenti che ti invitano a pranzo. E ti chiedono quando ti fidanzi, quando ti sposi, quando cominci a lavorare, quando ritiri la pensione, quando muori.

7. Gli auguri copia-incollati che dovrebbero essere accompagnati da una lametta.

8. I regali orribili che si ricevono.

9. I regali orribili che si è costretti a fare.

10. I canditi.




11. Babbo Natale appeso ai balconi.

12. La calca dentro i negozi.

13. La curiosità riguardo ciò che si farà a capodanno.

14. Il sorriso forzato quando incontri qualcuno che ti fa gli auguri di Natale.

15. L’improvviso e obbligatorio “diventare più buoni”.

Aiuto.

Antonio Schiena




Il pandoro Melegatti

Ne hanno parlato tutti, il che è positivo se l’intento era farsi pubblicità.

Ne hanno parlato tutti male, il che è un po’ meno positivo se l’intento era vendere.

La notizia buona è che a tutti, con l’avvicinarsi del Natale, capita di ricevere inviti a cena da parte di gente che si odia. Bene, ora sappiamo con che dolce bussare alle loro porte.

 

“Regalami a chi ti sta antipatico”

 

A Natale sono tutti più buoni. Tranne i canditi.
Ma quest’anno faremo un’eccezione e mangeremo solo il panettone.

Antonio Schiena